Kraken Attack!

    409

    Kraken Attack!: pirati difendiamo la nostra nave!

    In “Kraken Attack!” di Mancalamaro siete una ciurma di pirati che cerca difendersi dagli attacchi di un terribile Kraken.

    “Billy, ho visto dei tentacoli in lontananza. Allontana questo mostro con un colpo di cannone!”

    “Certo Samuel, ma di a Astrid e Elena di stare attente all’altro lato: un altro tentacolo ha distrutto un parapetto della nave!”

    Dati del gioco

    Numero di giocatori: da 1 a 4

    Età: 7+

    Durata media di una partita: 25 min.

    Riconoscimenti:

    Giudizio degli utenti:

    5 of 5 stars

    Cosa ne pensiamo

    Recensione:

    Perché dovrei giocare a Kraken Attack?

    Kraken Attack! è un gioco cooperativo dove una ciurma di pirati tenta di difendersi dagli attacchi dei tentacoli di un Kraken. Le regole sono molto semplici e calzano a pennello con l’ambientazione, dando la possibilità a tutti i giocatori, anche ai più giovani, di sentirsi parte attiva della squadra. Ognuno dei giocatori, attraverso le proprie differenti abilità, sarà in grado di tenere alla larga i tentacoli.

    Kraken Attack
    Kraken Attack momento di gioco

    Favorisce quindi la collaborazione tra i pari anche attraverso la possibilità di scegliere le azioni da eseguire in funzione di quelle che sono le capacità degli altri giocatori.

    Kraken Attack opinione

    I piccoli pirati non avranno bisogno di saper contare o leggere per lanciarsi in questa avventura.

    Cosa c’è nella scatola di Kraken Attack?

    Il materiale è sicuramente attraente soprattutto per i giocatori più giovani. Attraverso i suoi componenti tridimensionali rende bene l’idea dell’attacco del mostro alla nave dei pirati.

    Kraken Attack componenti
    Una scatola ben fatta!

    Tra i materiali balza subito all’occhio la statuetta in plastica del Kraken che ci sfida col suo sguardo ingrugnato. Sono presenti due tabelloni: uno che rappresenta la successione dei turni nella prima fase di gioco e l’altro la nave con la porzione di mare circostante dove pirati e Kraken interagiscono, 4 pedine pirata in legno, 8 tentacoli in plastica, 8 paratie della nave, 6 dadi, gettoni falla e attacco, oltre alle carte azione dei giocatori. I materiali sono ben curati e le grafiche chiare e adatte ai giovani pirati.

    Kraken Attack materiali
    Il Ktaken è stato colpito!

     

    Non è sicuramente da ignorare la componente creativa della preparazione del tabellone!

     

    Regole del gioco:

    Durante il proprio turno ogni giocatore prima muove i tentacoli sul tabellone in base al tiro dei dadi e poi esegue le azioni di una sua carta per difendere o riparare la nave. Ogni giocatore ha abilità differenti a seconda del pirata scelto. In questo modo si trasmette il valore della squadra: avere capacità differenti aiuta a raggiungere lo scopo finale. Se tutti possiedono la stessa abilità non è possibile battere il Kraken!

    Battere il Kraken
    Il capitano è in pericolo!

    Con l’avanzare dei turni il nostro avversario diventa sempre più forte, ma nel frattempo noi siamo sempre più abili a contrattaccarlo e se ce n’é la necessità possiamo riparare la nave per non affondare. La ciurma vince quando riesce ad infliggere tre colpi al Kraken, prima che questo abbia aperto quattro falle nella nave.

    Kraken Attack opinione

    All’interno del regolamento sono presenti varianti per giocatori più giovani o più esperti e per partite in solitario.

    VIDEO DEL GAMEPLAY