King of Tokio

30 MINUTI

2-6 GIOCATORI

8+ ANNI

Interrompiamo le trasmissioni per un comunicato speciale: Tokio in questo momento è sotto attacco! Ripeto: Tokio è sotto attacco. Le immagini che ci arrivano dagli elicotteri sono confuse, ma sembra che alcuni mostri colossali stiano combattendo in mezzo ai grattacieli…

Come nella migliore tradizione cinematografica se una città deve essere attaccata da mostri giganteschi sicuramente è la città di Tokio. La differenza è che stavolta i mostri siete voi. In King of Tokio dovrete appunto trasformarvi nel vostro mostro preferito, che sia creato in laboratorio, modificato dalle radiazioni o alieno, e combattere per il dominio sulla città. Un solo mostro può stare all’interno della città e da lì combattere tutti gli altri che da fuori gli daranno battaglia per insidiare il suo posto. L’unico problema è costituito dal fatto che dentro alla città un mostro non si può curare, mentre tutti quelli fuori sì.

Gioco veloce e divertente, King of Tokio è un party game per tutta la famiglia che ha ricevuto diversi premi tra cui appunto miglior gioco per famiglie nel 2011. La componente aleatoria (la fortuna per intenderci) ha un ruolo forte, ma la dinamica di entrata e uscita da Tokio e le tantissime carte da poter giocare lo rendono molto dinamico. Queste ultime si possono acquistare con i cubi di energia acquisiti col lancio dei dadi e possono dare grandi vantaggi in punti vittoria o salute, ma anche far perdere le stesse cose agli avversari, oltre a dare grandi vantaggi tattici o aiuti esterni e, perché no, nuovi poteri dati da mutazioni.

Giocabilità e divertimento assicurati da una simpatica situazione di sfida che si instaurerà tra i giocatori.  Il gioco è molto ben bilanciato e le partite termineranno spesso in situazioni di vittoria “all’ultimo secondo”. Grafiche molto colorate e cartoonistiche, scatola ben curata e dadi veramente belli. Insomma, un ottimo gioco per passare qualche ora in allegria in famiglia o tra amici. A breve è in arrivo una versione molto più “dark” e “adulta” targata Darkalamaro (il ramo Dark appunto di Mancalamaro) con grafiche bellissime ispirate a Sin City.

Le immagini dal nostro operatore ci mostrano che l’essere peloso sembra essere stato abbattuto dagli aerei… NO! Aspettate un attimo. La creatura sta cambiando… Qualcosa sta crescendo sul suo dorso… Non saranno per caso… ALI?!?!??!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...