Dixit

30 MINUTI

3-6 GIOCATORI

8+ ANNI

Dixit è un gioco che quasi non avrebbe bisogno di presentazioni. Ha vinto diversi premi come gioco dell’anno (2010), come family game e anche come party game. Da anni ormai rappresenta un nuovo classico del gioco da tavolo e viene spesso usato per introdurre i neofiti ai giochi più moderni. La semplicità delle regole lo rende un titolo adatto per tutti, e a maggior ragione per le famiglie.

A partire dagli 8 anni da 3 a 6 giocatori si immergono in un mondo fantastico accompagnati dalle splendide illustrazioni delle carte che sono ispirate a grandi opere di pittori e letterati celebri.  A turno un giocatore (detto narratore) sceglie una delle 6 carte che ha in mano e pronuncia un suono, una frase, un’espressione, una citazione, un proverbio o altro che possa essere rappresentativo di quell’immagine (e da qui il nome perché in latino dixit significa “l’ha detto lui”). Ogni giocatore sceglie tra le proprie 6 una carta che possa avere attinenza con ciò che ha sentito e la consegna al narratore coperta. Questo le mischierà con la sua e le disporrà a faccia in su sul tavolo. A questo punto tutti gli altri giocatori dovranno cercare di indovinare quale tra quelle è la carta originale, con un voto simultaneo. Si ottengono punti per aver indovinato, ma anche se si ha portato fuori strada altri con la propria carta. Se tutti indovinano (o nessuno indovina) il narratore, che ha scelto la carta iniziale, non fa punti (i 3 che farebbe di norma nel suo turno). Questo porta a ragionare bene sui titoli da dare alle immagini, perché devono descrivere l’immagine ma non troppo in dettaglio, perché qualcuno venga comunque tratto in inganno dalle altre carte. La scatola stessa fa da segnapunti utilizzando dei simpatici meeple a forma di conigli (ispirati al bianconiglio di Alice).

Il gioco stimola parecchio la fantasia sia nella fase di scelta di un titolo ispirato ad un’immagine, sia nella scelta della carta “fuorviante” da passare al narratore. La scelta passa anche dalla conoscenza piu o meno approfondita dei compagni di gioco e da quanto sappiamo del loro modo di ragionare o dei loro gusti. Infatti Dixit è anche un ottimo esercizio mentale per farci ricordare ciò che abbiamo apprezzato, che sia un film, una poesia, un cartone animato o addirittura ricordi delle scuole (per i più grandi).

Va segnalato che per ampliare l’esperienza di gioco sono già state messe in commercio ben 9 espansioni che cambiano l’ambientazione (pur restando in tema “sognante”) e aumentano il numero di possibili giocatori. Ma soprattutto cambiano illustratori dando ogni volta una nota di colore e di “calore” differente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...